OLIMPIADI DELLA FISICA (PtOF)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in OLIMPIADI DELLA FISICA

TITOLO PROGETTO
0200 OLIMPIADI E COMPETIZIONI DISCIPLINARI 0202 - Fisica
Priorità
Priorit 2
Responsabile
OLIVOTTO Maria
Descrizione
Partecipazione alla Olimpiadi di Fisica e ai Giochi di Anacleto, gare di Fisica patrocinate dall'A.I.F. Le Olimpiadi di Fisica sono una competizione nazionale rivolta a tutti gli studenti del triennio interessati e prevede una gara di I livello di Istituto (che si svolge nel mese di Dicembre) che consiste in 40 quesiti a scelta multipla. I migliori 5 classificati a questa prima prova parteciperanno alla gara locale di II livello (nel mese di Febbraio), che consiste in 10 quesiti a scelta multipla e 3 problemi. I migliori 100 classificati di tutta Italia parteciperanno alla Gara Nazionale a Senigallia (in Aprile), che prevede una prova teorica e una prova sperimentale. I Giochi di Anacleto sono una competizione unicamente a livello di istituto, rivolta a tutti gli studenti interessati che non abbiano compiuto 17 anni, e prevede una prova teorica (quesiti a scelta multipla) in Aprile e una prova sperimentale a Maggio. Per saperne di pi si possono consultare i seguenti link: www.olifis.it www.giochidianacleto.com
Analisi dei Bisogni
Le Olimpiadi della Fisica si svolgono da molti anni nel Liceo "L. da Vinci". Alla fase di Istituto partecipa un numero di alunni che finora variato, a seconda delle annate, tra le quaranta e le sessanta unit. Negli ultimi anni si avvertita la necessit di migliorare il livello di preparazione dei partecipanti alle gare e l'anno scorso gli studenti interessati (circa una quindicina) hanno potuto avvalersi di una serie di incontri preparatori alle gare di I e II livello realizzato dal nostro istituto nell'ambito del progetto PON "Mi metto in gioco - Fisica: accetto la sfida". Finora la scuola non ha mai aderito ai "Giochi di Anacleto", competizione interna agli istituti, abbinata alle Olimpiadi della Fisica e contenente, oltre a una prova teorica a quesiti, anche una prova sperimentale. E' un dato di fatto che il percorso scolastico liceale lascia poco spazio nella didattica curricolare alle attivit pratiche/laboratoriali, nonostante queste siano di fondamentale importanza per un corretto approccio alla materia, soprattutto nel biennio.
Destinatari
Studenti di tutte le classi
Periodo attività
Da Ottobre a Maggio dal al
Struttura del progetto
Quest'anno oltre alla consueta partecipazione alle Olimpiadi della Fisica, rivolta agli studenti del triennio, si vuole provare a proporre i Giochi di Anacleto agli studenti delle classi seconde e/o terze. Il progetto si pu dunque dividere in 4 fasi: Fase 1: (Ottobre - Dicembre) ciclo di incontri preparatori alla gara di I livello delle Olimpiadi di Fisica (6 incontri pomeridiani da 2h l'uno) rivolto agli alunni delle classi del triennio interessati. Fase 2: (12 Dicembre) Gara di Primo Livello Olimpiadi di Fisica. A seguire, correzione delle prove e selezione degli alunni che parteciperanno alla gara di II livello. Fase 3: (19 Febbraio) Gara di Secondo Livello Olimpiadi di Fisica presso il Liceo Scientifico Castelnuovo . A seguire, correzione delle prove e, in caso di studenti classificati, partecipazione alla Gara Nazionale a Senigallia dal 15 al 18 Aprile) Fase 4: Giochi di Anacleto (rivolta a studenti di seconda e terza): Prova teorica (29 Aprile) e Prova Sperimentale (8 Maggio). A seguire, correzione delle prove. Fase 5: (10 Giugno) Premiazione dei migliori classificati alle varie prove.
Finalità
Potenziamento e valorizzazione delle capacit di problem solving applicate alla Fisica, sia in ambito teorico che pratico,.