L’insegnamento della religione cattolica (I.R.C.)

Scritto da Stefano Degl'Innocenti. Inserito in Piani di Studio

L’insegnamento di Religione Cattolica è opzionale (legge 121/85). La scelta viene fatta all’atto dell’iscrizione dai genitori degli alunni minorenni o dall’alunno maggiorenne e ha valore per l’intero corso di studi, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno scolastico successivo entro il termine delle iscrizioni. Per gli studenti che non si avvalgono di questo insegnamento è prevista l’uscita dalla scuola (obbligatoria se scelta) durante l’ora in cui gli avvalentisi sono impegnati con l’insegnante di RC, oppure la permanenza nella scuola in gruppi per lo studio individuale, affidati alla sorveglianza di un docente.

La valutazione del profitto dell’I.R.C. avviene con un giudizio.

UA-129005089-1